Leclerc
Charles Coates/Getty Images

La Mercedes si conferma al top, la Racing Point sorprende al terzo posto, Verstappen delude ma a causa della rottura dell’ala anteriore: e la Ferrari? Quarto Vettel, nono Leclerc, prestazioni all’apparenza differenti, ma accomunate da una caratteristica che fa storcere il naso ai tifosi: oggi la ‘Rossa’ non è a livello delle concorrenti.

Lo ha detto Vettel in maniera piuttosto brutale, ha provato ad essere più dolce invece Leclerc evidenziando problemi sul passo gara dopo le FP2: “è stato bello risalire di nuovo in macchina dopo una lunga pausa, ma tutto sommato quella di oggi non credo sia stata una giornata troppo facile per noi, per questo è stato difficile godersela al massimo. Le macchine sono tutte molto vicine, il che è emozionante da vedere da una parte, ma d’altra parte, ci piacerebbe poter essere a lottare un po’ più avanti. L’equilibrio della macchina non è poi così male, dobbiamo recuperare terreno a livello di prestazione assoluta. La nostra mancanza di passo non dipende da un elemento in particolare, quindi domani proveremo varie soluzioni e vedremo se riusciremo a trovare della performance. Le qualifiche saranno un bello spettacolo, dato che ci sono un bel po’ di squadre vicine. Siamo pronti a combatteremo con il coltello fra i denti e stasera sarà fondamentale fare le scelte giuste per tornare in pista domani con una vettura più competitiva“.