Pool/Getty Images

Non sarà una stagione semplice in casa Ferrari, soprattutto considerando la questione Vettel, che lascerà Maranello al termine del Mondiale 2020.

Binotto
Mark Thompson/Getty Images

Un compito arduo quello di Binotto, chiamato a gestire due piloti che lotteranno principalmente per i propri interessi e poi per quelli di squadra, vista la separazione che avverrà tra pochi mesi. Una separazione su cui si è soffermato ieri Vettel, rivelando particolari sorprendenti davanti ai microfoni dei media: “non c’è stato un punto critico della trattativa, non siamo mai entrati in discussioni. Ed è stata ovviamente una sorpresa per me ricevere una telefonata da Mattia nella quale mi ha comunicato che la squadra non aveva intenzione di continuare. Non essendoci mai stata un’offerta sul tavolo, non c’è stato alcun punto critico“.