Hamilton e Bottas
Charles Coates/Getty Images

Non solo la W11, la Mercedes conferma la propria battaglia anti-razzismo colorando di nero anche le tute di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, diventati veri e propri ‘Men in black’ in questo 2020. Il team di Brackley aveva già annunciato che l’abbigliamento della scuderia sarebbe cambiato in seguito alla decisione di schierarsi apertamente contro le discriminazioni razziali e, dopo la nuova livrea della Mercedes, ecco che anche le tute dei piloti e dei meccanici sono cambiate per sensibilizzare tutti nella lotta al razzismo e alla discriminazione delle minoranze. Ecco la prima foto pubblicata in mattinata dalla Mercedes dei due piloti con le nuove tute: