Bryn Lennon/Getty Images

Cala il sipario anche sulla seconda sessione di prove libere del GP d’Ungheria, un turno caratterizzato dalla copiosa pioggia caduta sul circuito di Budapest.

Vettel occhiali
Quinn Rooney

Tanta acqua e poche macchine in pista, con la Ferrari di Sebastian Vettel risultata essere la più veloce con il crono di 1:40.464, davanti alla Mercedes di Valtteri Bottas in ritardo di poco meno di tre decimi. Molto più lento invece Carlos Sainz, che si piazza al terzo posto a oltre un secondo dal tedesco, precedendo però le due Racing Point di Stroll e Perez. Sesto Gasly davanti a Verstappen, mentre completano la top ten Grosjean, Raikkonen e l’altra Ferrari di Charles Leclerc. Nessun tempo invece per Lewis Hamilton, che ha preferito non spingere per evitare guai alla propria vettura, stessa decisione anche per Albon e per le due Renault di Ocon e Ricciardo.

fp2 ungheria