vettel
Charles Coates/Getty Images

Il Mondiale 2020 di Formula 1 è pronto a ripartire, venerdì si scenderà in pista per le prime sessioni di prove libere, che daranno il via al week-end che si concluderà con il Gran Premio d’Austria.

Ocon
Mark Thompson/Getty Images

All’interno del paddock rivisitato dopo le norme anti-Covid non si fermano nemmeno le trattative di mercato, con la Renault che appare la più attiva tra le scuderie. Il team principal Abiteboul ha parlato della prossima stagione, partendo da Ocon: “non vogliamo mettergli pressione, ma evidentemente puntiamo su Ocon anche per il futuro, sta a lui dimostrare di meritarsi questa posizione. Per quanto riguarda le prossime stagioni abbiamo diverse opzioni, abbiamo la nostra Academy con giovani piloti a cui crediamo veramente. Non sapremo però nulla di più fino a dicembre, quando finirà la F2″.

Vettel
Charles Coates/Getty Images

Abiteboul poi ha ammesso l’interesse per Vettel: “il team ha bisogno di un pilota esperto, che sia in grado di portare avanti il progetto, con una buona dose di motivazione. Non vogliamo essere gli ultimi della fila nel mercato piloti, vogliamo trovare qualcuno che sia pronto a impegnarsi con noi. Bottas? Si tratta di un pilota che ha messo in difficoltà Hamilton, ha ancora molto da dare e vuole dimostrarlo. Vettel? Non entro in considerazioni economiche, anche se la nostra priorità è investire nell’infrastruttura del team. Vettel è un pilota libero, e se è fortemente motivato a continuare a correre allora può rientrare anche nei nostri interessi“.