Wolff
Charles Coates/Getty Images

Un giro pazzesco, una prestazione monstre quella di Lewis Hamilton nelle qualifiche del GP di Stiria, chiuse in pole position con un vantaggio di 1.2 secondi su Max Verstappen secondo.

Lewis Hamilton
Foto Getty / Mark Thompson

Un gap che ha fatto stropicciare gli occhi anche a Toto Wolff, che ha applaudito il proprio pilota per questo crono sensazionale: “Lewis ha fatto stato un giro assolutamente mozzafiato e una prestazione incredibile in condizioni molto impegnative. Non ricordo l’ultima volta che qualcuno ha inflitto un distacco di 1.2 secondi al secondo in qualifica. Anche per Valtteri le sessioni sono andate tutte abbastanza bene ed è stato in prima fila per quasi tutta la durata delle qualifiche. Alla fine però non è andata così, quindi dobbiamo analizzare il motivo, perché non c’è stata certo una mancanza di ritmo da parte sua o della vettura. Domani sarà asciutto, quindi non vediamo l’ora di vedere cosa ci porterà la giornata di gara”.