Sebastian Vettel
Foto Getty / Mark Thompson

Il Gran Premio di Stiria sarà ricordato in casa Ferrari per l’incidente avvenuto al via tra Vettel e Leclerc, entrambi ritiratisi poi per gravi problemi alle rispettive vetture. Una situazione tragicomica di cui si è assunto la responsabilità il monegasco, scusandosi con il compagno subito dopo l’accaduto.

Leclerc ai box
Peter Fox/Getty Images

A confermarlo ci ha pensato anche Vettel ai microfoni della testata tedesca Auto Motor und Sport: “Leclerc è subito venuto da me, ha detto di aver sbagliato e questo per me è sufficiente per chiudere la questione. Nessun rancore. Alla fine l’epilogo della gara è un problema per entrambi, perché non abbiamo ottenuto le risposte che cercavamo. In fabbrica hanno svolto un lavoro eccelso riuscendo ad anticipare l’intero pacchetto di una settimana. Però ci aspettavamo di più a livello di performance. Credo che l’obiettivo massimo in gara sarebbe stata una sesta posizione senza particolari colpi di scena, non un risultato nella top-5″.