Binotto e Wolff
Clive Mason/Getty Images

Sorriso nascosto sotto la mascherina, ma occhi che tradiscono tutta la soddisfazione per questa doppietta ottenuta dalla Mercedes nel Gran Premio di Stiria.

Hamilton e Bottas
Bryn Lennon/Getty Images

Toto Wolff si gode il bottino portato a casa da Lewis Hamilton e Valtteri Bottas, chiedendo però al proprio team di non abbassare la guardia: “siamo contenti per il risultato, ma abbiamo sempre la voglia di proseguire lo sviluppo della macchina” le parole del team principal Mercedes a Sky Sport. “Tra 7 giorni andremo a Budapest, un circuito completamente diverso e per questo rimaniamo con i piedi per terra. Ieri Hamilton è stato stupendo, non ho mai visto in F1 un gap di 1″2 in qualifica tra primo e secondo, oggi anche ha fatto un fantastico lavoro e siamo orgogliosi di lui. Abbiamo trovato le soluzioni per il cambio, ma abbiamo comunque problemi con le sospensioni. Sono felice comunque del lavoro della squadra, stanno facendo un grande sforzo“.

Sulla Ferrari, Wolff ha chiosato: “oggi non abbiamo visto la performance della Ferrari per colpa del crash, vedremo a Budapest cosa succederà. Non mi piace non vederli competitivi, è un brand fenomenale e abbiamo bisogno di Ferrari che vince le gare. Aspettarmela così debole? No, non me lo aspettava. Me l’aspettavo più diversa, ma non così“.