Marko e Horner
Mark Thompson/Getty Images

Le qualifiche del Gran Premio d’Austria hanno confermato la superiorità delle Mercedes rispetto a Red Bull e Ferrari, costrette ad assistere al dominio delle Frecce Nere, capaci di monopolizzare la prima fila con Bottas e Hamilton.

helmut marko
Alexander Hassenstein/Getty Images

Nulla però è perduto secondo Helmut Marko, convinto di avere un asso nella manica per il Gran Premio di oggi: “siamo stati in grado di migliorare nel corso delle qualifiche, ma nell’ultimo e decisivo run non abbiamo avuto fortuna. La distanza dalla Mercedes è relativamente grande, ma la cosa positiva è che Max è l’unico pilota tra i primi dieci che partirà con le gomme medie. Per la gara ci aspettiamo un rialzo delle temperature e questo potrà giocare un ruolo importante. Non abbiamo una vettura assettata perfettamente, ma è importante sapere che siamo nella giusta direzione. Non mi aspettavo che la Mercedes scegliesse di non montare le medie. Per noi hanno funzionato. Se il consumo delle gomme dovesse essere quello che abbiamo predetto, si rivelerà un grande vantaggio per noi in gara”.