Hamilton in ginocchio
Peter Fox/Getty Images

Il gesto dei piloti di Formula 1 prima del GP d’Austria ha lasciato il segno, la maggior parte dei protagonisti del circus ha scelto di inginocchiarsi durante l’inno, esprimendo la propria contrarietà al razzismo.

Piloti in ginocchio Austria
Peter Fox/Getty Images

Un comportamento che molti hanno inteso come conseguenza della pressione esercitata da Lewis Hamilton, tra gli esponenti più attivi del movimento ‘Black lives matter‘. Una tesi smentita dal campione del mondo, intervenuto per fare chiarezza: “non ho mai chiesto o preteso che qualcuno si inginocchiasse. Non ne ho mai nemmeno parlato. Sono stati la F1 e Grand Prix Drivers’ Association a farlo. Io ho solo descritto uno scenario in base al quale il silenzio equivale a essere complici“.