Mark Thompson/Getty Images

Mattinata complicata, seguita da un pomeriggio alquanto positivo per Antonio Giovinazzi, riuscito a risalire dal diciassettesimo all’undicesimo posto in classifica.

gp austria f1
Bryn Lennon/Getty Images

Una top ten sfiorata che comunque non soddisfa appieno il driver dell’Alfa Romeo, costretto a fare i conti con alcuni problemi: non è stato il venerdì più semplice, ma c’è ancora molto da migliorare. Ho fatto un bel po’ di giri sul bagnato, al termine della sessione sull’asciutto al mattino: spero che questo significhi che abbiamo abbastanza dati per far lavorare i nostri tecnici per trovare il miglior equilibrio per domani. Il resto del weekend potrebbe ancora riservare sorprese per quanto riguarda il meteo, quindi dovremo tenerne conto al momento di preparare la macchina per le qualifiche: dovremo anche essere pronti ad ogni occasione, per cogliere l’attimo. Non si sa mai cosa può succedere in una qualifica o in una gara sul bagnato”.