Clive Mason/Getty Images

La Formula 1 è ripartita ormai da tre settimane e, fino a questo momento, non si è registrato nel paddock alcun caso di positività al Coronavirus.

GP Austria 2020
Bryn Lennon/Getty Images

Una piccola vittoria per il circus, anche se Liberty Media non ha nessuna voglia di abbassare la guardia, considerando i tempi che corrono. Sulla questione è intervenuto Ross Brawn ai microfoni di Sky Sports UK, mettendo le mani avanti: “prima o poi dovremo far fronte ad un caso di positività al Covid-19, ma siamo fiduciosi sul fatto di poterlo controllare e di minimizzare i rischi. Per ora tutto sta andando bene, ma dobbiamo essere pronti al fatto che possa succedere questa eventualità. Non dobbiamo trasmettere all’esterno l’immagine di una categoria che porta il Coronavirus in giro per il mondo, ma quella di uno sport internazionale capace di continuare ad esercitare la propria disciplina in totale sicurezza”.