Hamilton
Charles Coates/Getty Images

Il rapporto è solido, la simbiosi totale. Prova ne è la decisione di modificare la livrea della monoposto per combattere il razzismo, piazzandosi al fianco del proprio pilota di punta.

Charles Coates/Getty Images

Tra Lewis Hamilton e la Mercedes però qualcosa potrebbe incrinarsi, a causa dell’esosa richiesta economica del britannico per firmare il rinnovo del contratto in scadenza alla fine del 2020. Secondo quanto riferito dai tabloid inglesi, il campione del mondo non ha nessuna intenzione di rivedere al ribasso il proprio ingaggio, chiedendo 40 milioni di sterline per proseguire la sua avventura con il team di Brackley. Una richiesta monstre soprattutto in periodo di Coronavirus, dove i team devono fare i conti con parecchie perdite dettate dal lockdown.

WPA Pool/Getty Images

La palla adesso passa alla Mercedes, che dovrà dunque valutare la proposta e decidere se accettarla o meno, con il rischio di vedere partire un pilota sei volte campione del mondo. Il mese di luglio sarà fondamentale sia in un verso che nell’altro, nelle prossime settimane si saprà qualcosa in più su quale sarà il futuro di Lewis Hamilton.