Horner e Wolff
Mark Thompson/Getty Images

L’attività in pista è ricominciata oggi per la Formula 1, ma è già tempo di polemiche tra Mercedes e Red Bull. Le due scuderie, che saranno impegnate nella lotta al titolo, si sfidano anche sotto il piano politico, in particolare per quanto riguarda il sistema ‘DAS‘ montato dalle Frecce Nere.

Mercedes
Pool/Getty Images

Già a febbraio c’erano state molte polemiche sul Dual Axis Steering, che permette a Hamilton e Bottas di muovere avanti e indietro il volante della W11. Una soluzione che ha spinto la Red Bull a chiedere un chiarimento alla FIA, per valutarne la liceità al regolamento. Sulla possibilità di assumerlo sulla RB16, Horner ha chiosato: “dipende da ciò che effettivamente fa e cosa permette di ottenere. Ogni cosa deve guadagnarsi il suo posto sulla monoposto, è un sistema intelligente ed ingegnoso. Ma queste regole sono così complesse che bisogna semplicemente capire in quale parte delle norme si inserisce”.