E’ iniziata finalmente la stagione del ciclismo, la prima tappa della Vuelta a Burgos 2020 segna il ritorno dopo lo stop dovuto alla pandemia, che ha obbligato il WorldTour a bloccare tutte le competizione. La prima tappa se l’aggiudica Felix Großschartner, capace di fare la differenza sul Mirador del Castillo, strappo di un chilometro al 6,1% di media.

Alle spalle dell’austriaco della Bora si piazza il portoghese Joao Almeida, abile a precedere il sempreverde Alejandro Valverde. Tra gli italiani, il primo al traguardo è Matteo Trentin in nona posizione. Grazie a questa vittoria, Felix Großschartner veste ovviamente la maglia da leader della corsa, con 8 secondi di vantaggio su Valverde e 10 secondi su tutti gli altri big.