Nairo Quintana
Foto Getty / Chris Graythen

Momenti di paura per Nairo Quintana. Nel corso di un allenamento in Colombia, tra Tunja e Motavita, all’altezza di Salvia, il ciclista colombiano è stato travolto da un’auto in corsa. Il corridore dell’Arkea è stato soccorso immediatamente ed accompagnato dalla Polizia nello staudio del suo medico personale. Dopo i primi esami svolti, Quintana non sembra aver riportato lesioni significative, ma solo qualche abrasione.

Pare, e speriamo sia così, che non sia nulla di grave. Però ha preso una bella botta al ginocchio sinistro e adesso è in ospedale per fare le radiografie – ha spiegato il manager – Stava facendo un test in salita ed era a tutta. Un’auto lo ha centrato con lo specchietto ed è finito a terra”.

Quintana ha raccontato così l’accaduto: “ho qualche abrasione, ho preso un colpo al ginocchio destro, la coscia sinistra e il gomito sinistro, la parte che ha colpito lo specchietto retrovisore dell’automobile che mi ha investito. Ora sono in attesa di fare gli esami per escludere lesioni che potrebbe intaccare la mia preparazione e i prossimi impegni. Daremo altri aggiornamenti più avanti“.