Osimhen
Bryn Lennon/Getty Images

Victor Osimhen si è già innamorato di Napoli e della sua gente. Lo assicura il suo manager Osita Okolo. Il bomber nigeriano, finito nel mirino dei partenopei, ha fatto un breve giro in città prima di incontrare Gattuso ed è rimasto piacevolmente sorpreso. Il manager spiega che adesso tocca a De Laurentiis finalizzare la trattativa e convincere definitivamente Osimhen a sposare il progetto: “ieri quando è arrivato a Napoli, si è diretto subito al primo incontro col club. Strada facendo, guardava le persone in giro per le vie della città e mi ha confessato di essere rimasto impressionato positivamente. Poi ha incontrato il tecnico azzurro, Gattuso: hanno parlato del progetto Napoli ed è rimasto anche qui molto impressionato. Oggi incontrerà il presidente, Aurelio De Laurentiis. E’ rimasto impressionato da Napoli e dalla sua gente, anche se il giro per la città è stato breve. Comunque, è andato tutto per il verso giusto. Adesso, bisogna soltanto prendere una decisione sul futuro del ragazzo.

Marco Luzzani/Getty Images

Non so bene cosa i tifosi del Napoli pensino di lui, ho saputo che tutti quelli che lo hanno incrociato in giro, erano molto felici di vederlo in città. E credo che questo sia un modo di essere dei napoletani davvero bello. Sono convinto che ai tifosi piacerebbe molto anche lo stile di gioco di Victor e questo potrebbe influire positivamente sulla decisione finale. Le impressioni sono state molto positive, di certo fa già molto piacere che un club come quello azzurro si sia interessato così tanto nei confronti di Victor. La Serie A, l’essere un attaccante del Napoli, sarebbe comunque un passo importante per un giovane calciatore come lui. Non ho ancora parlato con Victor stamattina, ma attendiamo l’incontro con De Laurentiis per capire cosa accadrà. Non credo che ci saranno problemi tra il Napoli ed il Lille. Credo che presto troveranno un accordo formale. Tutto ruota, adesso, nel convincere al 100% Victor del trasferimento. Vediamo cosa avverrà con l’incontro di stamattina“.