Mihajlovic
Marco Luzzani/Getty Images

Una partita stuzzicante, che mette di fronte due squadre con propensione offensiva. Bologna-Napoli è una sfida che promette spettacolo, un match che Sinisa Mihajlovic ha intenzione di vincere a tutti costi, anche mettendo… fuori causa Insigne.

Napoli-Roma
Francesco Pecoraro/Getty Images

Pura ironia da parte del serbo, che ha presentato così la partita in conferenza stampa: “io e Gattuso abbiamo giocato con passione, ora alleniamo con passione. E’ un modo, nei momenti difficili, per distrarsi e dimenticare le cose brutte della vita, cerchiamo di concentrarci sulle cose belle, come allenare. Non sono impressionato dal lavoro di Gattuso, ha un’ottima squadra. Se vogliamo ambire a qualcosa di più dobbiamo avere un cambiamento mentale. Prendiamo gol da 27 partite ma potevamo segnare di più, la mentalità è giusta, servirà migliorare questi aspetti. E vedremo se dovremo fare affidamento sui rinforzi del mercato. Insigne? Vedo di mandare qualcuno in albergo così lo gonfiano e non gioca. Cosa volete che pensi? Uno contro uno si gioca, noi mettiamo là Mbaye che è uno cattivo: quando lo vedo in faccia mi metto paura, spero che metta paura anche ad Insigne”.