L’azienda giapponese è felice di presentare ASICS RUNNERS FACE COVER, la mascherina all’avanguardia pensata appositamente per i runner. La mascherina è stata creata dagli scienziati, ingegneri e designer di fama mondiale dell’ASICS Institute of Sport Science, realizzata con un design innovativo con prese d’aria in grado di facilitare la respirazione durante l’attività, proteggendo al tempo stesso chi la indossa. Il materiale antibatterico ad asciugatura rapida aiuta a raffreddare l’aria che raggiunge l’interno della mascherina, permettendo inoltre ai corridori di bere acqua durante la corsa.

Il design unico e i materiali utilizzati permettono ai runner di qualsiasi livello di allenarsi senza compromettere le performance e garantire loro protezione in tutte le situazioni.
La ricerca condotta da ASICS mostra che molti runner temono che le regole di distanziamento sociale non siano rispettate. In Italia, il 73% degli sportivi abitudinari sono preoccupati quando si muovono liberamente e il 59% non sa esattamente come mantenere le distanze di sicurezza dagli altri corridori. Inoltre, il 70% degli intervistati è preoccupato che i percorsi possano essere troppo frequentati.

Kenichi Harano, Executive Officer e Senior General Manager dell’ASICS Institute of Sport Science sottolinea: “sappiamo quanto sia importante per i runner proteggere se stessi e gli altri durante la corsa, tuttavia molti trovano le mascherine scomode e di impedimento. Per questo abbiamo creato la ASICS RUNNERS FACE COVER, disegnata esclusivamente per i runner e dotata di una tecnologia e un design innovativi in grado di dare agli atleti il giusto spazio per respirare senza ostruzioni anche durante le massime prestazioni fisiche“. La nuova ASICS RUNNERS FACE COVER sarà disponibile su scala globale per gli sportivi da metà settembre al prezzo di 40 €.

Un approccio innovativo per il design delle mascherine
La ASICS RUNNERS FACE COVER non è come le altre maschere per fare sport presenti sul mercato. Mentre altri prodotti si basano unicamente sulla traspirabilità dei materiali, la proposta di ASICS combina questa caratteristica con un design all’avanguardia, dando ai runner lo spazio per poter respirare all’interno della maschera stessa. Questo approccio rivoluzionario permetterà agli atleti di qualsiasi livello di raggiungere le massime prestazioni fisiche, con la sicurezza di essere protetti.

Gli scienziati del ISS hanno risposto alle necessità degli atleti con una serie di caratteristiche tecnologiche e di design, tra cui:
Spazio interno. È presente uno spazio maggiore all’interno della maschera per facilitare la respirazione durante la corsa.
Sistema di areazione specifico. Le prese d’aria posizionate sulla maschera aumentano il flusso d’aria e impediscono la diffusione di goccioline.
Materiale ad asciugatura rapida. Il materiale all’avanguardia è in grado di raffreddare il flusso d’aria riducendo il rischio di un colpo di calore.
Comfort Fit. Disegnato specificamente per soddisfare ogni tipo di vestibilità.
Design sostenibile. Circa il 31% della mascherina è prodotta con materiali riciclati.

ASICS pensa alle esigenze dei runner di tutti i livelli per motivarli e offrire protezione in un mondo che ha affrontato mesi di lockdown e limitazioni.
Con la ASICS RUNNERS FACE COVER, ASICS ascolta i bisogni degli atleti. La ricerca in corso condotta da ASICS mostra che a livello globale, il 68% degli intervistati è più desideroso che mai di tornare al top della propria forma fisica. Tuttavia, sempre a livello globale, il 79% dei runner abitudinari hanno confermato che indossare una maschera durante l’attività non è un’esperienza confortevole per via della difficoltà nel respirare e per i rischi di irritare la pelle. La ASICS RUNNERS FACE COVER è stata progettata per incontrare il bisogno di avere una mascherina comoda, funzionale e protettiva per correre con maggior sicurezza. Il 44% afferma che idealmente correrebbe di più se in possesso di un equipaggiamento protettivo come una mascherina.

Yasuhito Hirota, President & Chief Operating Officer di ASICS, conferma: “per noi di ASICS, ascoltare i runner e comprendere i loro bisogni è al centro di tutto quello che facciamo. C’è ancora molto da imparare dalla comunità dei runner, dal momento che la situazione di lockdown sta scemando, e continueremo a migliorare i nostri prodotti e servizi per soddisfare le loro esigenze future“.