zanardi
Bryn Lennon- foto Getty

Alex Zanardi lotta fra la vita e la morte ormai da diversi giorni, da quando il tragico incidente in handbike, nel quale si è schiantato contro un camion, lo ha costretto ad un immediato ricovero ospedaliero. Il campione paralimpico è stato per alcune settimane sotto sedazione ed è stato sottoposto a 3 delicati interventi chirurgici. Quando la situazione sembrava in lieve miglioramento è arrivata una notizia che ha sconvolto chiunque, dai fan ai familiari, tenga alle condizioni dell’ex pilota di F1: Zanardi ha lasciato Villa Beretta a Costa Masnaga, struttura nella quale avrebbe dovuto iniziare un lento programma di riabilitazione, per essere trasferito all’ospedale San Raffaele di Milano a causa di “un’intercorsa instabilità delle condizioni cliniche“.

L’ospedale meneghino ha comunicato da poco una nota ufficiale nella quale si ottengono importanti informazioni sulle condizioni di salute di Alex Zanardi che restano, purtroppo, ancora gravi. Nella nota si legge: “l’equipe sta eseguendo i primi accertamenti per l’inquadramento generale delle condizioni cliniche del paziente“. Dunque solo dopo le valutazioni degli esperti, probabilmente quindi nella giornata di domani, si conoscerà con esattezza come proseguirà il trattamento medico del campione azzurro.