Cisovsky
EuroFootball/Getty Images

Lutto nel calcio slovacco, il Viktoria Plzen ha comunicato questa mattina la scomparsa di Marian Cisovsky, ex difensore slovacco deceduto a causa della SLA all’età di 40 anni, lasciando la moglie e i tre figli.

Ph. Twitter Viktoria Plzen

Nel 2014 la tremenda notizia di aver contratto la malattia, seguita dalla decisione di lasciare definitivamente il calcio per dedicarsi ad una battaglia molto più importante. Cisovsky però è rimasto sempre legato al Viktoria Plzen, tanto che il club lo ha sempre inserito in rosa, permettendogli di partecipare a tutte le feste organizzate per la vittoria dei titoli del 2015, 2016 e 2018.

Ph. Twitter Viktoria Plzen

Una carriera trascorsa principalmente in Slovacchia, con tre titoli conquistati con le maglie di Inter Bratislava e Artmedia Petrzalka. Nel 2011 il passaggio al Viktoria dopo un’esperienza in Romania, ultima maglia indossata dopo il ritiro datato 2014. A comunicare la morte di Marian Cisovsky ci ha pensato proprio il suo ultimo club con un commovente messaggio sui social: “oggi è il giorno più triste. Con il cuore a pezzi dobbiamo annunciare che Marian Cisovsky ci ha lasciato per sempre“.