US Open
Clive Brunskill/Getty Images

Adesso è ufficiale, gli US Open 2020 si terranno dal 31 agosto al 13 settembre senza la presenza del pubblico sulle tribune.

Djokovic
Tom Dulat/Getty Images

Ad annunciarlo è Andrew Cuomo su Twitter, il sindaco di New York ha anticipato il calendario ufficiale della stagione rivelando le date dello Slam americano: “gli US Open si terranno nel Queens, a New York, senza spettatori dal 31 agosto al 13 settembre. L’USTA prenderà precauzioni straordinarie per proteggere i giocatori e il personale, inclusi test, pulizia aggiuntiva, spazio extra negli spogliatoi e alloggi e trasporti dedicati”. Un annuncio che non piacerà a Novak Djokovic, che nei giorni scorsi aveva espresso il proprio scetticismo sulla disputa degli US Open: “molti dei giocatori con cui ho parlato sono stati negativi sul fatto di andare o no. Per me, date le cose come stanno, molto probabilmente la stagione continuerà sulla terra all’inizio di settembre. Condizioni piuttosto estreme per giocare. Non penso siano sostenibili”.