Juan Jesus
Foto Getty / Michael Regan

La Roma ha qualche problema di bilancio, frutto di ingaggi onerosi percepiti da giocatori non proprio di primo piano o che, in molti casi, non hanno inciso come ci si aspettava. Juan Jesus si è chiamato fuori da questa cerchia, definendo i suoi circa 2 milioni di stipendio ‘quattro spicci’ ininfluenti sul bilancio societario, nonostante non giochi da settembre. Parole che hanno innescato un battibecco social con un tifoso.

Il calciatore ha deciso dunque di presentarsi a casa del ragazzo per fare pace, accompagnato da uno splendido regalo: una maglia della Roma autografata da tutti i compagni. Jacopo (il ragazzo) ha scritto sui social: “un gesto inaspettato che conferma che sei un grande uomo“, Juan Jesus ha replicato: “nulla è bello come la faccia di un nostro tifoso quando gli suoni alla porta. Grazie per le belle parole“.

Juan Jesus regala maglia tifoso