dazn

Più atteso del countdown che segna il passaggio da un anno all’altro è quello che separa i tifosi dalle proprie squadre del cuore, per i quali sembra passata una vita dall’ultima volta che hanno visto i loro paladini giocare. Ma l’attesa è ormai terminata e l’unico countdown da seguire è quello che DAZN (ATTIVA ORA) ha preparato per i giorni precedenti alla ripartenza del campionato “Countdown to … Serie A”. Il format che ripercorre le vicende di questa stagione di calcio unica nel suo genere, scossa non solo dalla pandemia ma dai cambi sulle panchine, colpi di calcio mercato, ritorni inaspettati e la lotta ancora aperta per i posti in Europa.

Cinque episodi tutti scanditi da momenti salienti, interviste ed immagini che non lasciano spazio alla fantasia per l’odore di realismo e terreno che si portano dietro. Dal primo episodio che racconta dei cambi in panchina con l’arrivo di Sarri alla Juve, Conte all’Inter e Giampaolo al Milan e dei cambi sul campo da calcio con il discusso ritorno di Balotelli al Brescia, Nainggolan al Cagliari e Ribery alla Fiorentina, si arriva dritti al secondo episodio ricco di soprese, dolci e amare come la sostituzione in panchina di Milan e Napoli e l’arrivo di Pioli e Gattuso e la rivelazione dei piccoli club che diventano grandi come Cagliari, Verona e Bologna, quest’ultimo guidato da Mihajilovic che lotta in campo con gli avversari e fuori con la malattia.

Il terzo episodio racchiude il segreto del successo delle squadre rivelazione di questo campionato: l’Atalanta di Gasperini che brilla in Italia e ancor di più in Europa e la Lazio di Inzaghi che si insedia con prepotenza nei posti più alti della classifica senza alcuna intenzione di spostarsi ma, al massimo, di salire ancora più in alto e contendersi la vista dal primo posto con la Juventus che nel quarto episodio fa i conti con Conte e con la guida di Sarri a cui deve ancora abituarsi. Sembrano invece ormai abituati gli spettatori alle magie di Immobile, Lukaku e Ronaldo protagonista anche del quinto episodio con il suo record di undici partite consecutive in gol. Ma le luci gli vengono rubate dal ritorno di Zlatan Ibrahimović al Milan e dell’arrivo inaspettato dell’avversario comune di tutte le squadre: il covid, che interrompe tutto sul più bello ma che non sarà sufficiente per fermare le squadre di Serie A e degli altri campionati pronti a ripartire, più forti di prima.

“Countdown to … Serie A” (PER POTERLO VEDERE BASTERA’ ATTIVARE QUI DAZN) è la storia di un viaggio breve ma intenso, senza scali, che porterà dritto al primo match che segna la ripartenza tra Verona e Cagliari live lunedì 20 giugno alle 21:45 e che proseguirà con le partite che mancano alla conclusione di questo insolito campionato. Un format originale DAZN che avrà delle “sorelle” per ogni massima competizione trasmessa dalla piattaforma e dove in Italia ha trovato spazio anche il countdown relativo alla Liga, il campionato spagnolo che è già ripartito alla grande.

Non resta che mettersi comodi e rivivere quanto successo finora, per prepararsi al meglio per un finale di Campionato di Serie A ricco di emozioni!