DeMarcus Cousins
Foto Getty / Ezra Shaw

Da poche ore il mercato dei free agent NBA ha riaperto i battenti, ma solo per pochi giorni e per le squadre che giocheranno la parte conclusiva della stagione ad Orlando. Un momento utile per puntellare i roster con qualche acquisto utile, specialmente in ottica ripartenza, vista l’incognita della forma fisica delle squadre. DeMarcus Cousins, free agent più ambito, si è però chiamato fuori. Tagliato dai Lakers in inverno dopo il grave infortunio al ginocchio, ‘Boogie’ non forzerà il proprio rientro per concentrarsi sulla stagione 2020-2021 nella quale potrà sposare il progetto che più lo aggrada economicamente e sportivamente.