NBA – Erdogan attacca Trump sulla morte di George Floyd, Kanter risponde: “tu che parli di diritti civili? Sei come Bin Laden”

Erdogan attacca Trump in merito alla morte di George Floyd: il cestista NBA Enes Kanter, ferreo oppositore del dittatore turco, gli risponde per le rime

La morte di George Floyd è un argomento scottante che ha messo gli USA al centro di una dura condanna da parte di tutto il mondo. Addirittura il dittatore turco Erdogan ha condannato il gesto della polizia americana che, durante un arresto messo in atto con modalità alquanto violente, ha portato alla morte dell’uomo. Erdogan ha twittato: “come membro della civiltà islamica, che ci insegna ad amare l’umanità per merito del Creatore, condanno questa mentalità disumana. La Turchia si oppone sempre a tutti gli attacchi contro l’umanità, non importa dove, sotto quale pretesto o in quale forma vengano commessi”.

Una condanna che non è piaciuta ad Enes Kanter, cestista dei Boston Celtics e fermo oppositore del leader turco al punto di essere stato bollato come terrorista e nemico della Turchia. Kanter ha risposto per le rime con un altro tweet: “sentire Erdogan discutere di diritti civili, è come chiedere a Bin Laden di parlare di libertà. Tutto il mondo lo sa che sei un dittatore lunatico”.