Los Angeles Lakers
Harry How/Getty Images

I Brooklyn Nets devono fare i conti con il Coronavirus, nella serata di ieri infatti è stata diffusa la notizia della positività al Covid di Spencer Dinwiddie e DeAndre Jordan, elementi cardine per una delle franchigie più chiacchierate del panorama NBA.

Dinwiddie
Harry How/Getty Images

La squadra guidata da Vaughn sarà impegnata nella bolla di Orlando per il finale di stagione, dove rischia di giocare senza numerose pedine importanti del proprio roster. DeAndre Jordan ha fatto sapere che non tornerà a giocare fino alla fine della stagione, mentre Dinwiddie non ha ancora preso una decisione definitiva, ma anche lui dovrebbe marcare visita ad Orlando. Come se non bastasse, Wilson Chandler ha fatto sapere di non voler giocare il finale di stagione NBA, un’altra assenza per i Nets che va ad aggiungersi a quelle degli infortunati Kevin Durant e Kyrie Irving. Insomma, una situazione tragica che rischia di costare carissima alla franchigia di Brooklyn in questo elettrico finale di stagione.