Conte
Francesco Pecoraro/Getty Images

Niente da fare per l’Inter, i nerazzurri non vanno oltre l’1-1 al San Paolo e cedono il passo al Napoli, che si qualifica così per la finale di Coppa Italia. Un pari che sa di sconfitta per gli uomini di Conte, passati in vantaggio dopo due minuti con Eriksen ma incapaci di difendere il vantaggio, complice una splendida azione conclusa a dovere da Mertens.

Napoli-Inter
Francesco Pecoraro/Getty Images

Interrogato nel post partita ai microfoni della Rai, Antonio Conte ha ammesso: “nelle due partite meritavamo molto di più, stasera ho pochissimo da rimproverare ai ragazzi perché questo è il calcio che dobbiamo fare. Potevamo essere più cattivi sotto porta, ma Ospina che per me è stato il migliore in campo, con delle parate strepitose ha salvato il risultato. Il gol subito è stata una leggerezza che potevamo evitarci, ma sono soddisfatto. Il Napoli ha giocato chiuso dietro per ripartire, quando trovi queste situazioni non è facile trovare l’imbucata dei centrocampisti. Se guardiamo le statistiche abbiamo dominato“.