Kyle Kuzma
Foto Getty / Katelyn Mulcahy

La morte di George Floyd ha scatenato furiose proteste negli Stati Uniti, indirizzate contro la Polizia, accusata di utilizzare fin troppo spesso la violenza contro gli afroamericani. Kyle Kuzma però, lancia un messaggio affinchè non venga fatta di tutta l’erba un fascio: “ci sono anche molti bravi poliziotti: non tutti sono razzisti o assassini, ma anche brave persone. Bisogna guardare tutto il complesso e, purtroppo, ci sono anche un sacco di persone razziste là fuori che indossano la divisa da poliziotto: per me, penso, dipende più dal sistema che dai dipartimenti reali. Trovarsi in una città come Los Angeles, così diversificata, con una popolazione così vasta, puoi davvero vedere quanto sia unita in questa causa comune. Non solo questa città, ma puoi vedere quanto sia unificato il nostro Paese dal punto di vista di ciò che è giusto e ciò che è sbagliato“.