jordan

Michael Jordan non si fa mancare davvero nulla, riuscendo nell’impresa di catturare un gigantesco Marlin da 220 chili di peso. L’ex stella dei Chicago Bulls ha partecipato al Big Rock Blue Marlin Tournament, competizione di pesca organizzata per la prima volta nel 1957 a Morehead City, distante 160 chilometri da Wilmington, ossia la cittadina in cui è cresciuto MJ.

jordanAssente da queste parti ormai da un po’ di anni, Jordan ha deciso di tornarci per partecipare a questo torneo di pesca a bordo della sua barca ‘Catch 23‘, completamente colorata con il celeste dei Tar Heels. Sigaro in bocca e sorriso larghissimo per l’ex campione NBA, riuscito a pescare insieme al suo equipaggio un marlin da 442 libbre (poco più di 200 chili). Un peso sorprendente che, tuttavia, non è bastato per chiudere al comando della classifica, anzi Jordan e la sua crew hanno chiuso al sesto posto, lontani dal marlin di 494 libbre (224 chili) pescato da un’altra barca. In palio per il torneo di sono ben 3.3 milioni di dollari, dei quali 552 mila andranno a chi pescherà un marlin di 500 libbre mentre 1.1 milione a chi prenderà quello più pesante in assoluto nei sei giorni di gara. “È da un po’ che non venivo a Morehead City, è vicina a Wilmington ed è sempre bello tornare qui, grazie per avermi invitato” le parole di Jordan alla pagina Facebook della competizione. “Mi piacerebbe tornare e prenderne uno un po’ più grande: anche se non ho vinto oggi, per adesso, ringrazio tutti per aver supportato la competizione“.