Rashford
Laurence Griffiths/Getty Images

Una rivelazione sorprendente, che rischia di destabilizzare Marcus Rashford, attaccante del Manchester United finito al centro di una situazione davvero curiosa.

Rashford
Alex Livesey/Getty Images

Un ex giocatore ghanese di 65 anni, tale Boye Marquaye, ha rivelato infatti alla testata Starr FM di essere il vero padre del giocatore dei ‘Red Devils’, ammettendo come quest’ultimo conosca tutta la verità. “Rashford è mio figlio e lui lo sa, anche se non ci vediamo da parecchi anni. All’inizio era arrabbiato, perchè pensava che lo avessi abbandonato, ma non è quello che è accaduto. Adesso molti verranno a cercarmi dopo questa notizia, ma non sono il tipo che fa queste cose per soldi o perchè vuole diventare famoso. Voglio solo mettere le le cose in chiaro e far sapere al mondo che Marcus Rashford ha origini ghanesi” le parole di Boye Marquaye.

Rashford
Alex Livesey/Getty Images

Un’uscita che non ha secondi fini, come ammesso dall’ex giocatore ghanese: “nessuno deve prendere alla leggere il rapporto e il legame tra un padre e un figlio. Il mio amore per lui non finirà mai. Il mio obiettivo principale è proteggerlo e fare quello che posso per preservare il mio erede. Mi arrabbierei se qualcuno venisse da me suggerendo di chiedere soldi. Non ho bisogno di soldi, ma di amore, giustizia e della verità. Che Dio vi benedica“.