Szczesny
Alessandro Sabattini/Getty Images

Cancellata la delusione della sconfitta arrivata in finale di Coppa Italia, la Juventus ha ripreso a correre in Serie A, battendo a domicilio il Bologna con il risultato di 0-2.

Dybala
Mario Carlini / Iguana Press/ Getty

Una grande iniezione di fiducia per l’ambiente bianconero, aumentata dai passi falsi di Lazio e Inter che hanno permesso alla squadra di Sarri di allungare in classifica. Sorrisi e soddisfazione confermati da Wojciech Szeczsny, che ha parlato ai microfoni di Juve Tv: “la partita contro il Bologna è stata la migliore dopo il lungo stop. Si è vista una crescita dal punto di vista fisico ma anche mentalmente la squadra mi sembrava molto più lucida. Abbiamo segnato due gol, abbiamo creato altre occasioni da gol, c’è stato un miglioramento“.

Atalanta
Claudio Villa/Getty Images

Il portiere della Juve infine ha indicato quelle che saranno le avversarie da tenere d’occhio: “mi aspetto un campionato molto difficile: la Lazio è molto forte, bisogna vedere quale sarà la loro condizione nelle prossime partite. L’Atalanta l’ho vista benissimo, l’Inter fisicamente sta molto bene. Quindi tutte le partite sono delle finali per noi: bisogna sacrificarsi e fare due mesi di vita sana per portare a casa i due trofei”.