Miralem Pjanic
Foto Getty / Francesco Pecoraro

Prima il comunicato del Barcellona, adesso quello della Juventus ad ufficializzare uno scambio che ormai è cosa fatta. Arthur si veste di bianconero, mentre Pjanic vola in Catalogna per giocare insieme a Lionel Messi.

Pjanic
Alessandro Sabattini/Getty Images

Due trasferimenti che avverranno però nella prossima stagione, dunque al termine di questa particolare annata. Il centrocampista bosniaco passa ai blaugrana per 60 milioni più 5 di bonus, firmando un contratto fino al 2024 con una clausola da 400 milioni di euro. Questa la nota della Juve: “Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver perfezionato con la società FC Barcelona i seguenti accordi:

• acquisizione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Arthur Henrique Ramos De Oliveira Melo a fronte di un corrispettivo di € 72 milioni pagabili in quattro esercizi. Il valore di acquisto potrà incrementarsi di massimi € 10 milioni al maturare di determinate condizioni nel corso della durata contrattuale. Juventus ha sottoscritto con lo stesso calciatore un contratto di prestazione sportiva quinquennale valevole fino al 30 giugno 2025;

• cessione a titolo definitivo del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Miralem Pjanić a fronte di un corrispettivo di € 60 milioni, pagabili in quattro esercizi, che potrà incrementarsi di ulteriori € 5 milioni al verificarsi di determinate condizioni nel corso della durata contrattuale. Tale operazione genera un effetto economico positivo di circa € 41,8 milioni, al netto del contributo di solidarietà e degli oneri accessori“.