Moglie Zanardi
Mark Thompson/Getty Images

L’incidente che ha coinvolto Alex Zanardi è avvenuto venerdì scorso durante una delle tappe della staffetta Obiettivo Tricolore, un evento organizzato dallo stesso campione azzurro per promuovere il ciclismo paralimpico.

Alex Zanardi
Foto Getty / Bryn LennonBryn Lennon

Un’idea nata in poco tempo e realizzata immediatamente dalla leggenda dell’handbike italiana, deciso ad individuare nuovi talenti che potessero qualificarsi per le Paralimpiadi di Tokyo. Solo il destino avrebbe potuto opporsi a Alex e così è stato, ma la moglie Daniela e Obiettivo3 non hanno nessuna intenzione di lasciare a metà il progetto di Alex, che proseguirà fino all’ultima tappa. Questa il comunicato pubblicato da Obiettivo3 e firmato anche da Daniela: “dopo l’incidente che ha coinvolto Alex Zanardi, i suoi compagni di staffetta hanno deciso di proseguire il percorso verso la tappa finale di Santa Maria di Leuca. La moglie Daniela e il figlio Niccoló sono con loro e li ringraziano per la voglia di non mollare in un momento così difficile. Il viaggio continua per Alex“.