medico zanardi

Prima il nuovo bollettino aggiornato sulle condizioni di Alex Zanardi, dopo le parole dei medici per capire ancora più a fondo le condizioni del campione paralimpico.

Zanardi
Bryn Lennon/Getty Images

Al cospetto dei media si è presentato Sabino Scolletta, responsabile della Rianimazione del Policlinico di Siena, che si è soffermato sul modo in cui Alex abbia trascorso la notte: “Alex ha passato notte in condizione di stabilità. Resta sedato, intubato e ventilato meccanicamente. Gli scambi respiratori sono soddisfacenti, le condizioni cardio circolatorie sono adeguate. Il quadro neurologico è quello che resta grave, le condizioni fisiche restano stabili.

Alex Zanardi
Foto Getty / Bryn Lennon

Il dottore poi ha concluso: “siamo piuttosto soddisfatti anche se questo non ci consente di escludere possibili evoluzioni o complicanze, pertanto le condizioni cliniche restano a prognosi riservata. Nei prossimi giorni lo valuteremo neurologicamente se le condizioni ce lo permetteranno. Tornerà il campione di prima? Lo speriamo, siamo qui per questo motivo. Ora siamo concentrati sul quadro neurologico. Più passa il tempo e più le condizioni restano stabili, è una buona notizia“.

Leggi anche:

Incidente Alex Zanardi – Il camionista distrutto: “ho provato ad evitarlo, non ci dormo la notte”