Zanardi
Bryn Lennon/Getty Images

La situazione clinica di Alex Zanardi rimane gravissima, i medici hanno diramato nella tarda mattinata di oggi un nuovo bollettino sulle sue condizioni, che restano critiche dopo l’incidente di ieri.

Harry Engels

Il responsabile della Rianimanzione dell’Ospedale di Siena ha confermato come la situazione potrebbe peggiorare da un momento all’altro, considerando la gravità delle condizioni di Zanardi: “c’è una situazione importante dal punto di vista del danno cerebrale. Potrebbe instabilizzarsi da un momento all’altro, quindi potrebbero esserci dei peggioramenti, ma al momento, la stabilità esclude questa possibilità. Le condizioni cliniche sono stabili, il quadro neurologico era grave e tale rimane. È ben adattato al ventilatore meccanico, questo è un buon segno. Richiede soltanto il minimo supporto farmacologico, quindi nei prossimi giorni potremmo valutare se sospendere la sedazione e svegliarlo. La famiglia può fare visita al paziente, ieri sera abbiamo già avuto un colloquio stretto. Abbiamo due orari di accesso, consentiamo l’accesso a un familiare per volta per via dell’emergenza coronavirus“.