Proseguono le indagini della Procura di Siena, che sta lavorando per capire come siano andate le cose nel pomeriggio di venerdì, quando si è verificato l’incidente di Alex Zanardi.

Nella giornata di oggi è stato ascoltato, come persona informata sui fatti, il comandante dei vigili di Sinalunga Fabrizio Giannini, che all’uscita dal palazzo di giustizia ha parlato così ai microfoni dei media presenti: “circolavano le auto ma non significa che ci fossero pericoli. La carovana è transitata senza dare problemi di nessun genere. Per quanto ci riguarda l’abbiamo gestita come a Pienza. Avevamo una macchina che faceva da scorta e abbiamo accompagnato i partecipanti fino al luogo in cui si svolgeva una cerimonia. Ognuno teneva la sua corsia di marcia: normalmente si fa così, non essendoci gara la manifestazione si svolge in questa maniera“.