Justin Rose
Tom Pennington/Getty Images

L’inglese Justin Rose e Harold Varner III sono i leader con 63 (-7) colpi del Charles Schwab Challenge, il torneo con cui è ripartito il PGA Tour, dopo lo stop imposto dalla pandemia, e che si sta disputando sul percorso del Colonial CC (par 70), a Fort Worth in Texas. Si è giocato a porte chiuse, con rigida osservanza delle distanze sociali, ma con pubblico fuori dai cancelli del campo nel tentativo di rubare qualche bel colpo dei tanti campioni in gara, compresi 16 dei primi venti del world ranking.

E ancora, il minuto di silenzio osservato alle ore 8,46 per onorare la memoria di George Floyd, il 46enne afroamericano ucciso da un agente di polizia a Minneapolis, a significare l’impegno del PGA Tour contro il razzismo, e i nomi degli eroi del Covid-19 sulle pettorine indossate dai caddy.

La coppia di testa ha lasciato a un colpo Justin Thomas, Collin Morikawa, il messicano Abraham Ancer e il venezuelano Jhonattan Vegas (64, -6), quindi in settima posizione nove concorrenti con 65 (-5) tra i quali Bryson DeChambeau, Gary Woodland, Jordan Spieth, Xander Schauffele e Tom Lehman, che a 61 anni è divenuto il giocatore più anziano a segnare questo score sul tour dal 1980.

Hanno cinque lunghezze di ritardo il nordirlandese Rory McIlroy, numero uno mondiale, Brooks Koepka, numero tre, Patrick Reed e Tony Finau, 39.i con 68 (-2), e ha segnato un colpo in più lo spagnolo Jon Rahm, numero due, 57° con 69 (-1), il quale con un successo potrebbe detronizzare McIlroy, visto che con questo evento riprende la stesura del World Ranking. Stessa posizione per Phil Mickelson e Sergio Garcia. Poche luci e molte ombre per Dustin Johnson, 94° con 71 (+1), per Kevin Na, 110° con 72 (+2), che difende il titolo, e per Rickie Fowler, 128° con 73 (+3), che ha indossato un microfono, una delle novità insieme alla “confession cam” installata lungo il tracciato.

Sia Rose che Varner III hanno realizzato sette birdie senza bogey. Cabala favorevole all’inglese che nelle altre due occasioni in cui ha aperto con un 63 è poi salito sul gradino più alto del podio (BMW Campionship 2011 e Farmers Insurance 2019). Suo il titolo in questa gara nel 2018. Varner III è in vetta per la seconda volta in carriera dopo il turno iniziale ed è stato il primo concorrente nel torneo a cogliere tutti i 18 green a partire dal 2010. Il montepremi è di 7.500.000 dollari.

Buca in uno di Sung Kang – Il coreano Sung Kang ha realizzato una “hole in one” centrando direttamente dal tee la buca 13, par 3 di 162 yards, utilizzando un ferro 9. Il secondo ace sul circuito dopo quello nell’AT&T Pebble Beach Pro Am (2011) non gli ha evitato la bassa classifica. Infatti vi ha aggiunto quattro bogey per il 110° posto insieme a Kevin Na.

Diretta su GOLFTV – Il Charles Schwab Challenge viene trasmesso in diretta da GOLFTV, piattaforma streaming di Discovery. Seconda giornata: venerdì 12 giugno, dalle ore 22 alle ore 1. Diretta su Eurosport 2 allo stesso orario.