È inutile nascondersi: vogliamo portare il Monza in Serie A. Ora arriva il difficile ma le premesse per centrare l’obiettivo ci sono tutte“. Adriano Galliani fa eco alle dichiarazioni di Silvio Berlusconi e fa sognare i tifosi del Monza. Dopo la promozione in Serie B, l’ex ad del Milan è pronto a puntare alla Serie A con il club brianzolo: “crediamo di avere il know-how giusto per farlo. Non sarà una Champions o uno scudetto, ma questa promozione è il 30esimo trofeo nel calcio di Silvio Berlusconi, pensiamo di avere le capacità. Credo che questa città debba essere grata allo sforzo economico del presidente Berlusconi, è diventato monzese e ha voluto fare qualcosa di importante per Monza. L’obiettivo ora è costruire una squadra di vertice, abbiamo iniziato a parlare di mercato e abbiamo già depositato il contratto preliminare per l’acquisto di Barberis del Crotone. Budget? Sarà per andare in Serie A, non facendo pazzie ma il necessario. Se abbiamo pensato a Balotelli? Gli voglio bene ma assolutamente no. La Serie B ripartirà o il 19 o il 26 settembre, lavoreremo già dall’1 luglio per essere pronti“.