vettel
Clive Mason/Getty Images

Sebastian non si alzerà dal letto la mattina con le motivazioni di guidare una macchina rossa“. Si è espresso così Mark Webber parlando al sito della Formula 1 della situazione Vettel-Ferrari. Con la stagione di F1 che ancora deve iniziare, la Ferrari ha già deciso che questo sarà l’ultimo anno di Sebastian Vettel che dal 2021 verrà sostituito da Carlos Sainz.

Una decisione che potrebbe portare il tedesco a non impegnarsi a fondo, conscio che la sua avventura in Ferrari è ormai giunta al capolinea. Webber ha spiegato: “alla Ferrari hanno fatto quello che potevano, ma credo abbiano esaurito la spinta. Ora non si alzerà con le motivazioni giuste. Certo ha avuto momenti difficili con la rossa, ma penso che sul breve anche alla Ferrari mancherà uno della sua esperienza e visione. Penso si fermerà un anno, spero possa ritrovare lo spirito e inventarsi una nuova sfida, in Red Bull si era trovato benissimo. In F.1 le motivazioni contano molto perché con esse trascini anche le persone intorno a te con la fame, la voglia, la disciplina. Se non sei del tutto integrato col team, è difficile raggiungere l’obiettivo comune“.