Rizzoli
Paolo Bruno/Getty Images

La Fiorentina ha recriminato fortemente per il rigore fischiato alla Lazio nella gara di sabato sera. Il presidente della Viola, Rocco Commisso, ha invocato una ‘Var a chiamata‘ da parte delle squadre, in grado di fugare ogni dubbio in situazioni limite.

Il designatore arbitrale Rizzoli si è espresso così sull’argomento: “Var a chiamata? Non ci vedrebbe contrari come idea, è solo una scelta fatta da un ente che gestisce le regole e il protocollo. Peraltro è un problema che viene riscontrato maggiormente in Italia rispetto ad altre nazioni, non perché la qualità degli arbitri sia inferiore, ma è un discorso di approccio alla materia. Personalmente non avrei nulla di ostativo sull’idea del Var a chiamata, ma dobbiamo sempre pensare che siamo all’interno di uno sport mondiale e dunque le regole devono essere uguali ovunque. Al momento non è un argomento in discussione a livello internazionale. Forse toglierebbe alcune discussioni, non lo so, ma in Italia non possiamo fare scelte personalizzate“.