Binotto
Charles Coates/Getty Images

Le nuove norme che entreranno in vigore nei prossimi anni in Formula 1 non fanno impazzire Mattia Binotto, costretto a piegarsi insieme alla Ferrari al volere della maggioranza degli altri team.

Binotto
Charles Coates/Getty Images

Il capo della GES però ha espresso il proprio punto di vista ai microfoni di Race Fans, puntando il dito anche contro il budget cap: “i piccoli team chiederanno sempre queste limitazioni, ma la Formula 1 è innovazione, una competizione tecnologica. Non possiamo immaginare il Circus come una sorta di Formula 2 del futuro o una Formula E. E’ senso di responsabilità, dobbiamo collaborare per trovare la soluzione corretta. Il congelamento di alcune componenti? E’ contro concetto di concorrenza, ma penso che la decisione presa significhi responsabilità rispetto allo sport perché stiamo affrontando una situazione molto difficile a causa della pandemia”.