Formula 1, Sainz mette la Ferrari… nel cassetto: lo spagnolo torna al volante della McLaren dopo il lockdown

Il pilota spagnolo promesso sposo della Ferrari ha compiuto alcune simulazioni di pit stop con i meccanici della McLaren presso la sede di Woking

La Ferrari può attendere, Carlos Sainz Jr diventerà un pilota del Cavallino solo nel 2021, dunque il suo presente si chiama McLaren. Lo spagnolo è tornato sul sedile della monoposto di Woking ieri, facendo qualche prova di pit stop con i propri meccanici.

Niente giri di pista per il driver madrileno, al contrario di Lando Norris, protagonista di alcuni giri a Silverstone al volante della Carlin di Formula 3. Sainz comunque dovrebbe anche lui compiere lo stesso test del compagno di squadra prima dell’inizio del Mondiale 2020, fissato per il 5 luglio in Austria.