Sainz
Clive Mason/Getty Images

La Ferrari può attendere, Carlos Sainz Jr diventerà un pilota del Cavallino solo nel 2021, dunque il suo presente si chiama McLaren. Lo spagnolo è tornato sul sedile della monoposto di Woking ieri, facendo qualche prova di pit stop con i propri meccanici.

Niente giri di pista per il driver madrileno, al contrario di Lando Norris, protagonista di alcuni giri a Silverstone al volante della Carlin di Formula 3. Sainz comunque dovrebbe anche lui compiere lo stesso test del compagno di squadra prima dell’inizio del Mondiale 2020, fissato per il 5 luglio in Austria.