Wolff
Charles Coates/Getty Images

Toto Wolff non è il tipo che ama nascondere il proprio stato d’animo, ammettendo con chiarezza e precisione quelli che sono i suoi pensieri per il futuro.

Vettel
Charles Coates/Getty Images

Il team principal della Mercedes è al momento concentrato sull’attuale stagione di Formula 1, rimandando dunque le strategie per il 2021 ai prossimi mesi. Da Vettel fino al proprio futuro, l’austriaco ha fatto qualche ammissione al quotidiano Osterreich: “in questo momento il focus principale è sui piloti che abbiamo, Sebastian Vettel non è la nostra prima priorità, anche se non va mai scartata questa possibilità. È un quattro volte iridato che ha lasciato il segno nell’ultimo decennio in Formula 1 e ora è a sorpresa sul mercato. Il mio futuro? Di sicuro sarò alla guida del muretto fino alla fine della stagione. Sono al mio ottavo anno sul ponte di comando e abbiamo vinto il titolo sei volte. Devo anche riflettere con me stesso se sono ancora il migliore in questo ruolo. Ho ancora le motivazioni per continuare ad essere al 100%? In questa posizione non si può essere semplicemente bravi, bisogna essere bravissimi”.