La separazione tra Sebastian Vettel e la Ferrari, che avverrà ufficialmente alla fine del 2020, ha fatto discutere molti addetti ai lavori, interrogatisi sui motivi che hanno spinto la scuderia di Maranello e il tedesco a prendere strade differenti.

Vettel
Charles Coates/Getty Images

Sulla questione si è soffermato anche Mark Webber, ex compagno di Seb in Red Bull, esprimendo il proprio punto di vista a riguardo: “Sebastian ha fatto del suo meglio per costruire la squadra e mettersi nella posizione di vincere il campionato, ma non è accaduto. Credo che la sua fiducia sia stata scossa dal mancato amalgama con la cultura italiana. Ed è stato un fattore molto importante. C’è una sorta di ‘modo tedesco’ di fare le cose, quasi robotico. Inglesi, australiani, neozelandesi e sudafricani sono nel mezzo. Poi ci sono gli italiani, all’opposto. Dunque penso che il matrimonio lo abbia logorato. È evidente che Vettel ora appare più vecchio rispetto alla sua età, gliel’ho detto più volte. Penso sia stato solamente logorato da questa unione”.