vettel
Charles Coates/Getty Images

Situazione sempre più tesa in casa Ferrari, oggi Charles Leclerc ha completato i primi giri post lockdown al volante della SF1000 a Fiorano, dove non si è visto invece Sebastian Vettel.

Binotto
Mark Thompson/Getty Images

Assente ingiustificato il tedesco, che ha deciso di non presentarsi per motivi non precisati, legati sicuramente al no di Seb al taglio dello stipendio. Secondo quanto riferito da Motorsport-Total, l’assenza di Vettel potrebbe essere ricondotta ad una sorta di punizione decisa da Mattia Binotto, ma si tratterebbe di un’ipotesi non ancora confermata. Ciò che è certo è che in casa Ferrari saranno mesi davvero difficili, il rapporto con Vettel è ai minimi storici e sarà difficile gestirlo durante un Mondiale che si presenta delicato e soprattutto complicato.