Mark Thompson/Getty Images

Il rinnovo di contratto di Lewis Hamilton non è ancora arrivato, a molti sembra una formalità ma l’accordo tra le parti è ancora tutto da trovare, nonostante entrambi vogliano proseguire il proprio rapporto.

WPA Pool/Getty Images

Wolff ha rinviato qualsiasi discorso a luglio, mentre il campione del mondo non si è mai soffermato sul tema, preferendo rimanere abbottonato. Una questione che ha attirato l’attenzione di Bernie Ecclestone il quale, intervenuto ai microfoni del quotidiano svizzero Blick, ha mandato un messaggio a Hamilton: “non ha senso giocare a poker, sono finiti i tempi in cui poteva strappare un contratto da 50 milioni di euro a stagione. Tutti i piloti devono ridurre sensibilmente le aspettative nei confronti di parametri che adesso non sussistono più, tutti devono accettare un ridimensionamento degli ingaggi”.