Bonucci
Pier Marco Tacca/Getty Images

L’importante era passare il turno, la Juventus ha archiviato l’obiettivo. La prestazione è stata davvero rivedibile. I bianconeri, tanto quanto il Milan, sono apparsi alquanto fuori forma, spesso fumosi, col fiato corto per lunghi tratti della gara. Anche Cristiano Ronaldo non ha brillato, fallendo un calcio di rigore. Al termine della partita, pareggiata per 0-0, Bonucci ha promesso uno spettacolo migliore in vista della finale. Queste le sue parole a Rai Sport: “l’importante era passare il turno per andare a giocarci un trofeo. Vedere lo stadio vuoto suscita emozioni strane. Partita? Abbiamo giocato molto bene all’inizio, poi ci siamo allungati troppo. Il Milan ha fatto una bella partita, ma guardiamo il bicchiere mezzo pieno per il traguardo che abbiamo raggiunto. Ronaldo? Anche i grandi sbagliano, ma per noi resta un giocatore importante in ogni momento della partita. Sono sicuro che vedremo una grande Juve e un grande Ronaldo. Situazione sanitaria? Ci siamo trovati in un momento buio, speriamo che la ripresa del calcio dia un segnale di speranza. Ai tifosi dedichiamo la finale e speriamo di dedicare anche altro mercoledì”.