vincenzo nibali
Bryn Lennon/Getty Images

La stagione 2020 di Ciclismo ha finalmente il suo calendario completo che aspetta solo l’ok finale dell’UCI. Dopo settimane intense, fatti di rinvii e cancellazioni dovuti all’emergenza Coronavirus che aveva messo letteralmente ‘i bastoni fra le ruote’ ai ciclisti, si potrà tornare in pista dal 1° agosto con le Strade Bianche. Calendario fitto, che non lascia scoperto nemmeno il 15 agosto con la 111ª edizione della Milano-Sanremo, originariamente programmata il 22 agosto, prima del Tour de France (29-agosto-20 settembre), data poi riservata ai Campionati Nazionali.

La maglia tricolore, attualmente sulle spalle di Davide Formolo, verrà assegnata in Veneto, una delle Regioni più colpite dal Coronavirus, con la Bassano-Cittadella. Dal 24 al 28 agosto ci saranno gli Europei, ma non in Trentino (rinviati al 2021): location ancora da decidere, probabile la scelta della Bretagna. Confermata anche la contemporaneità di Giro d’Italia e Vuelta di Spagna a fine ottobre.

Le date del Calendario 2020 di Ciclismo:

Agosto

1 – Strade Bianche
5 – Gran Piemonte
8 – Il Lombardia
12 – Milano-Torino
15 – Milano-Sanremo
18 – Giro dell’Emilia
21 – Tricolori crono in Veneto (uomini
e donne)
23 – Tricolori linea professionisti: Bassano-Cittadella
24/28 Campionati Europei (probabilmente in Bretagna)
28 – Trofeo Matteotti
29 – Memorial Pantani
29/20 settembre – Tour de France

Settembre

1/5 – Coppi&Bartali
7/14 – Tirreno-Adriatico
16 – Giro di Toscana
17 – Coppa Sabatini
20/27 Mondiali a Martigny (Svizzera)
20 – Giro Appennino
22 – Trofeo Lombardia
30 – Freccia Vallone (Belgio)

Ottobre

3/25 – Giro d’Italia
4 – Liegi-Bastogne-Liegi (Belgio)
10 – Amstel Gold Race (Olanda)
11 – Gand-Wevelgen (Belgio)
18 – Giro delle Fiandre (Belgio)
20/8 novembre – Vuelta (Spagna)
25 – Parigi-Roubaix (Francia)
31 Tricolori linea donne