Coronavirus Calcio
Foto Getty / Alessandro Sabattini

Buone notizie per il calcio italiano, il Governo infatti ha dato il via libera per la c.d. ‘quarantena soft‘, punto fondamentale per portare a compimento i campionati di Serie A e Serie B.

Gravina
Paolo Bruno/Getty Images

Praticamente, in caso di positività al Coronavirus, verrà isolato solo il soggetto in questione, mentre a tutti i membri della squadra verrà effettuato il tampone, oltre che un test rapido a poche ore dall’inizio della partita. Nella serata di oggi è stato emesso l’atto amministrativo che risolve l’incompatibilità tra il protocollo della Figc e il Decreto Legge del 16 maggio. Queste le parole del presidente della FIGC Gravina: “la circolare che regola la quarantena per le squadre professionistiche, così come da indicazioni del Cts, è un’ulteriore passo avanti per il completamento della stagione sportiva. Ringrazio il Ministro Speranza e tutto il Governo. Auspico adesso con grande senso di responsabilità, a partire dai tifosi che alimentano ogni giorno la passione per il calcio, che si adottino comportamenti che non vanifichino gli sforzi fatti“.